Adeguamento funzionale ex Patologia Generale - Napoli

Il progetto definitivo dell’edificio ex Patologia Generale è stato elaborato al fine di rispondere alle esigenze della Committenza. Per quanto concerne l’aspetto architettonico funzionale, la progettazione ha riguardato la nuova distribuzione di spazi e funzioni interne, prevedendo l’allestimento dei seguenti spazi:

- depositi, mq 176

- spogliatoi, 137 mq

- uffici, 539 mq

- degenze, 405 mq

- laboratori, 342 mq

- terapia intensiva, 137mq

- sala operatoria, 96 mq

Il progetto di restyling dei prospetti del manufatto deriva da una attenta analisi degli edifici circostanti, confrontando, infatti, il prospetto principale dell’edificio Ex Patologia e quello degli edifici circostanti, emerge, rispettivamente, da un lato un disordine compositivo e formale, una complessità e disomogeneità delle linee e delle geometrie, dall’altro un ordine formale, una semplicità e pulizia delle linee, delle geometrie, delle forme e dei materiali. A seguito di tali considerazioni, il progetto della nuova facciata si è fondato sui principi di linearità e omogeneità delle geometrie e delle linee.

Le norme attuali sul contenimento dei consumi energetici obbligano, nel caso di ristrutturazione importante di I livello (ai sensi del DM. 26.06.2015), l’adeguamento dell’involucro edilizio, pertanto è stato previsto un cappotto termico e la sostituzione degli infissi in ferro finestra esistenti con infissi performanti a taglio termico.


WEB AGENCY